Il  torrone moderno, secondo una nota tradizione, avrebbe avuto  origine da un dolce servito il 25 ottobre 1441 al banchetto che si tenne dopo le nozze, celebrate a Cremona, fra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti.

Tale dolce consisteva in un composto di mandorle, miele e albume bianco d’uovo montato, modellato in modo tale da riprodurre la forma del campanile del duomo di Cremona, il noto Torrazzo (all’epoca chiamato Torrione), dal quale per alcuni è sembrato derivare il nome.