Movimento Slow Food

Il titolare del Torronificio è iscritto dal 2007 al movimento slow food e partecipa attivamente con la sezione locale alla valorizzazione del territorio.

Il Torronificio utilizza un miele del presidio – quello di nespolo japonica – delle mandorle presidio – la mandorla Filippo Cea pugliese – e si batte per l’inserimento del Miele di Limoneum selvaticum tra i nuovi presidi del movimento.

Fondato da Carlo Petrini nel 1986, Slow Food è diventato   da semplice movimento di idee una associazione internazionale.

Slow Food significa dare la giusta importanza al piacere legato al cibo, imparando a godere della diversità delle ricette e dei sapori, a riconoscere la varietà dei luoghi di produzione e degli artefici, a rispettare i ritmi delle stagioni.

Slow Food afferma la necessità dell’educazione del gusto come migliore difesa contro la cattiva qualità e le frodi e come strada maestra contro l’omologazione dei nostro mangiare; opera per la salvaguardia delle cucine locali, delle produzioni tradizionali, delle specie vegetali e animali a rischio di estinzione; sostiene un nuovo modello di agricoltura, meno intensivo e più pulito.

Tutti principi condivisi dalla filosofia della nostra azienda.

Il torronificio scaldaferro partecipa ogni anno a manifestazioni organizzate dal movimento  che diventano anche un’occasione di incontro e scambio di idee con i vecchi ed i nuovi consumatori.